MASTER 1° LIVELLO

Gestione della Fabbrica Intelligente – Percorso executive in Smart Manufacturing Management e Digital Transformation


Nato in collaborazione con Confindustria Bergamo, questo Master si focalizza sul tema, di sempre maggiore interesse, della Trasformazione Digitale delle imprese: l’inserimento di nuove tecnologie nelle aziende ha forte impatto sia a livello operativo che organizzativo e modifica il modo di lavorare e lo stesso business model imprenditoriale. Questa trasformazione vede la nascita anche di nuove figure professionali, tra cui lo Smart Manufacturing Manager, che svolge il ruolo in grado di cogliere le opportunità offerte dalle Tecnologie abilitanti 4.0, tramite l’innovazione di prodotto, processo e modelli di business.

 

A BREVE MAGGIORI DETTAGLI SUL CORSO



LINGUA:
italiano

FREQUENZA:
obbligatoria – ammesse assenze fino al 25% del monte ore d’aula e fino al 15% del monte ore di stage.

SCADENZE:
le date di scadenza delle iscrizioni, dell’avvio e della chiusura del corso verranno comunicate a breve.

 

STRUTTURA DEL MASTER:
La durata è di un anno e mezzo, pari 1500 ore complessive e 60 CFU così suddivisi:
> 368 ore di formazione in aula
> 250 ore di tirocinio/project work
> 782 di formazione individuale
> 100 ore di elaborazione di tesi finale

SEDE:
– Campus dell’Università di Bergamo
– Sedi di Confindustria Bergamo

 

Inquadramento tematico:
La digitalizzazione del settore manifatturiero – o trasformazione digitale – rappresenta un tema di grande interesse e potenzialità il cui impatto si manifesterà pienamente nei prossimi anni attraverso un cambiamento significativo degli ecosistemi produttivi nel segno di una maggior integrazione, interconnessione, flessibilità e velocità.

L’introduzione delle tecnologie in azienda può avere impatti a livello organizzativo e operativo, andando a cambiare il modo di lavorare o il business model stesso dell’azienda. In generale, la tecnologia non supportata a livello organizzativo e operativo rischia, nella migliore delle ipotesi, di non produrre i benefici attesi. E’ necessario, quindi, identificare e governare il percorso di trasformazione digitale di un’azienda verso un modello di  Smart Manufacturing, comprendendo appieno opportunità, potenzialità, limiti e rischi legati all’introduzione di nuove tecnologie e di nuovi processi (spesso abilitati dalle tecnologie stesse) nel sistema azienda.

Inoltre, questa trasformazione digitale comporta, in prospettiva, la nascita di nuove figure professionali, dotate di competenze in parte differenti rispetto a quelle comunemente richieste oggi a parità di ruolo e figura professionale, in grado di interagire efficacemente con le nuove tecnologie. Tra queste, la figura dello Smart Manufacturing Manager rappresenta un nuovo ruolo in grado di cogliere le opportunità offerte dalle tecnologie abilitanti 4.0, attraverso innovazioni di prodotto, di processo o di modelli di business, e di guidare il processo di trasformazione digitale delle aziende.

Questo Master si pone, quindi, come obiettivo la formazione e l’introduzione in azienda della figura dello Smart Manufacturing Manager, in grado di supportare l’azienda nel proprio percorso di trasformazione digitale.

In particolare, il Master si pone come fattore di integrazione delle competenze e delle esigenze aziendali agendo su tre diversi livelli:

  • Livello delle PERSONE: attraverso un percorso di formazione strutturato il Master  forma figure professionali in grado di individuare le potenzialità legate alle nuove tecnologie in relazione ai processi e ai business model, e in grado di affrontare in chiave sistemica i processi decisionali legati alla trasformazione digitale.
  • Livello delle IMPRESE: l’introduzione in azienda della figura dello Smart Manufacturing Manager permette alle imprese di gestire la trasformazione digitale sia a livello gestionale sia a livello organizzativo, accompagnando i cambiamenti organizzativi innescati dal processo di trasformazione verso il modello Smart Manufacturing.
  • Livello del TERRITORIO: favorendo il confronto tra imprese attraverso l’interazione tra i partecipanti, il Master rappresenta un’occasione per l’intero sistema manifatturiero sia locale che nazionale.

Il Master si articola in insegnamenti multidisciplinari atti a fornire ai partecipanti le competenze per la gestione della trasformazione digitale, tenuti sia da docenti sia da professionisti e consulenti con esperienza su tematiche attinenti alla natura del percorso.

Il percorso affianca tematiche tecnologiche e tematiche di natura organizzativa e gestionale, secondo un approccio che, a differenza di altre offerte formative, ambisce a considerare congiuntamente e armoniosamente la trasformazione digitale favorita dall’introduzione delle tecnologie e la trasformazione organizzativa necessaria a gestire in modo ottimale il nuovo ecosistema manifatturiero.

Obiettivi Formativi e Sbocchi Occupazionali:
Il profilo professionale che il corso intende formare è una figura interdisciplinare di livello specialistico – manageriale, con competenze che spaziano dall’area tecnologica all’area gestionale e organizzativa.

Nello specifico, la figura professionale dello Smart Manufacturing Manager è intesa come un profilo in grado di:

  • Conoscere e riconoscere le esigenze e le opportunità di innovazione (digitale) nell’ambito del business della propria azienda;
  • Conoscere le tecnologie abilitanti e i relativi ambiti e potenzialità di applicazione;
  • Comprendere le implicazioni connesse al cambiamento del panorama tecnologico (incluse le implicazioni legali, organizzative e relative al rapporto di lavoro);
  • Organizzare e gestire progetti di digitalizzazione e di innovazione tecnologica e organizzativa.

Vista la sua articolazione temporale e la sua natura executive, il corso è rivolto principalmente a professionisti laureati che già operano in realtà industriali – o con esperienze già acquisite in discipline di carattere tecnico, economico o gestionale – che intendano sviluppare una professionalità specifica nel campo della digital transformation. Il corso è comunque aperto anche a neo-laureati nelle stesse aree di cui sopra che intendano sviluppare le proprie competenze nel campo della trasformazione digitale.

Insegnamenti
AREA: FORMAZIONE MANAGERIALE
– Gestione dell’innovazione e dei progetti di innovazione, 40 ore, 5 CFU
– Evoluzione dei business model e analisi degli investimenti, 32 ore, 4 CFU
– Progettazione organizzativa e gestione risorse umane, 40 ore, 5 CFU

AREA: Sviluppo competenze area tecnologica
– Le tecnologie abilitanti dell’industria 4.0, 48 ore, 6 CFU

AREA: Sviluppo competenze processi verticali
– Sviluppo nuovo prodotto (New Product Development), 52 ore, 6,5 CFU
– Gestione delle tecnologie e dei sistemi di produzione (Technology and Operations management), 52 ore, 6,5 CFU
– Gestione della logistica industriale e delle filiere logistiche (Logistics and Supply chain management), 52 ore, 6,5 CFU
– Gestione delle attività di servizi post-vendita (Service management), 52 ore, 6,5 CFU

 

 
Contatti

PER INFORMAZIONI AMMINISTRATIVE

Ufficio Formazione Post Laurea
SDM School of Management

Telefono: 035-2052.872
Fax: 035-2052600
Email: master@unibg.it

 

 

Informazioni e Documenti