http://sdm.unibg.it/corso/goin-imprenditorialita-ed-innovazione-per-linternazionalizzazione-delle-pmi/
ALTA FORMAZIONE

GO.IN’ – Go International. Be Innovative – ImprenditorialitĂ  e innovazione per l’internazionalizzazione delle MPMI

LINGUA: Italiano

FREQUENZA: Obbligatoria. Impegno part time, il venerdì pomeriggio (15.30-19.30) e il sabato mattina (09.00 -13.00) a settimane alterne;

DURATA: La sesta edizione prenderà avvio a marzo 2017 e si concluderà a novembre 2017, per un totale di 120 ore d’aula;

ATTESTATO: Gli imprenditori che parteciperanno almeno al 75% delle ore formative riceveranno un attestato di partecipazione al corso.

COSTO: Essendo il corso cofinanziato dalla Camera di Commercio di Bergamo, in caso di selezione positiva, l’impresa dovrà poi provvedere al versamento della quota di iscrizione pari ad € 300,00 + Iva 22%.

DESTINATARI:
Titolari, soci, consiglieri delegati, amministratori unici, associati in partecipazione, coadiuvanti o collaboratori familiari, dipendenti a tempo indeterminato o determinato, lavoratori somministrati o lavoratori a chiamata, collaboratori coordinati e continuativi, apprendisti, stagisti o tirocinanti di micro, piccole e medie imprese locali.

SEDE: Il corso si svolgerĂ  principalmente presso due sedi:
• UniversitĂ  degli Studi di Bergamo, FacoltĂ  di Ingegneria (viale Pasubio 7b, 24044 Dalmine – Edificio Ex Enel);
• Point POlo per l’INnovazione Tecnologica della Provincia di Bergamo presso BergamoSviluppo (viale Pasubio 5, 24044 Dalmine).

Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito: http://www.bergamosviluppo.it/sito/chi-siamo/media-video/news/361-corso-di-alta-formazione-%E2%80%9Cimprenditorialit%C3%A0-e-innovazione-per-1%E2%80%99internazionalizzazione-delle-mpmi%E2%80%9D.html

Con il contributo di:
 
 
 

“La globalizzazione è oggi un fenomeno determinante nella definizione delle strategie competitive aziendali e, nello stesso tempo, rappresenta un’opportunità per lo sviluppo imprenditoriale, specialmente nelle nuove generazioni. L’approfondimento delle competenze è un passo cruciale per permettere il rinnovamento delle strategie e la loro attuazione di successo. Il corso intende fornire strumenti efficaci per operare a livello internazionale promuovendo l’innovazione e rafforzando lo spirito imprenditoriale.”

GENESI DEL CORSO
Il Corso di Alta Formazione “Imprenditorialità e Innovazione per l’Internazionalizzazione delle PMI” Go.In’ – Go International. Be Innovative nasce dalla collaborazione tra Università degli Studi di Bergamo, Camera di Commercio di Bergamo e la sua Azienda Speciale Bergamo Sviluppo.
In particolare Bergamo Sviluppo, con la collaborazione delle Organizzazione di Categoria del Territorio, CYFE (Center for Young and Family Enterprise – Università di Bergamo) e SdM (School of Management – Università di Bergamo) si sono occupati dal 2011 dello sviluppo e dell’organizzazione del GO.In’.
Bergamo Sviluppo è l’Azienda Speciale della Camera di Commercio di Bergamo nata nel 1994 con l’obiettivo di contribuire, grazie alla stretta collaborazione con tutte le Organizzazioni di Categoria del Territorio, allo sviluppo del tessuto economico locale: www.bergamosviluppo.it
CYFE è il Centro di Ricerca di Ateneo dell’Università degli Studi di Bergamo nato per incoraggiare, promuovere e sostenere l’imprenditorialità giovanile e familiare a supporto dello sviluppo economico del territorio: www.cyfe.unibg.it.
SdM School of Management si occupa dal 2005 di formazione, ricerca e consulenza nel campo del management. Finalità di SdM è sviluppare conoscenze e formare competenze di eccellenza in campo manageriale, attraverso un approccio caratterizzato da dinamismo, indipendenza, creatività e attenzione alle persone. www.sdm.unibg.it

OBIETTIVI DEL CORSO BASIC 2017
Gli obiettivi sono i seguenti:
– Affrontare gli scenari e i problemi legati all’espansione internazionale;
– Diventare imprenditori qualificati ed esperti in tema di internazionalizzazione;
– Analizzare le decisioni strategiche e organizzative per l’internazionalizzazione;
– Sviluppare lo spirito imprenditoriale nella conduzione delle attivitĂ  aziendali;
– Identificare e perseguire opportunitĂ  per la crescita;
– Acquisire nuove pratiche e strumenti gestionali;
– Avviare un reale progetto di internazionalizzazione.

METODOLOGIA DIDATTICA E FACULTY
Il corso si rivela innovativo sia per l’utilizzo di un approccio multidisciplinare sia per le attivitĂ  svolte, come i laboratori di business game e giochi sociali, l’alternanza di lezioni frontali, piĂą teoriche, con format didattici, piĂą realistici e concreti come strumenti multimediali, conferenze o testimonianze.
Nella seconda parte del corso, gli imprenditori partecipanti dimostreranno, tramite lo sviluppo di un “project work” a gruppi con l’aiuto dei membri della Faculty, di essere in grado di:
– affrontare gli scenari e i problemi legati all’espansione internazionale per le PMI
– analizzare le decisioni strategiche e organizzative per l’internazionalizzazione
– definire strategie innovative ai fini del processo di crescita
– utilizzare nuove pratiche e strumenti gestionali
– studiare e avviare un progetto di internazionalizzazione.

La Faculty comprende sia docenti universitari, sia professionisti che esperti altamente qualificati.
Gli obbiettivi prefissati hanno comportato l’allargamento dell’ambito disciplinare, che non si poteva fermare alle competenze imprenditoriali, ma si è esteso verso la multidisciplinarietĂ , con interventi di management e scienze economiche, scienze della formazione, pedagogia e psicologia, giurisprudenza e lingue straniere.

 

DIREZIONE SCIENTIFICA:

La direzione scientifica del corso è curata dal Centro per la Nuova Imprenditorialità (CYFE – Center for Young and Family Enterprise) dell’Università degli Studi di Bergamo.
Ulteriori informazioni sono reperibili al sito del Centro di Ricerca CYFE: http://www.cyfe.unibg.it/

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA:

Emanuela Zappella – emanuela.zappella@unibg.it