Quest’anno, per la prima volta, la Milano Digital Week approda a Bergamo. La città che sarà protagonista di numerosi appuntamenti virtuali che racconteranno le sfide e le trasformazioni digitali dei nostri giorni.

All’evento, organizzato dall’Università degli studi di Bergamo, parteciperanno importanti relatori provenienti dal mondo della tecnologia, dell’industria, del design, per affrontare il tema Città Trasformata.

La manifestazione è gratuita e aperta a tutti!

L’appuntamento è per domani, martedì 26 maggio dalle ore 10:00 alle ore 13:00

Per partecipare all’evento: https://youtu.be/6dA_Dxvly3M 

Attenzione! Ti ricordiamo che il link sarà attivo da martedì 26 maggio, pochi minuti prima dell’inizio della diretta.

CLICCA E SCOPRI IL PROGRAMMA COMPLETO

Il corsista Filippo Greggio ci racconta il suo periodo di tirocinio svolto presso la Caritas del patriarcato di Venezia.

Sono Filippo Greggio e sono un corsista de Master di II Livello in “Diritto delle migrazioni”

afferente al Dipartimento di Giurisprudenza, attivato dalla School of Management dell’Università

degli Studi di Bergamo e diretto dalla prof.ssa Paola Scevi.

Dopo la Laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Ferrara nel 2016, ho iniziato una

collaborazione con uno studio legale che si occupa di immigrazione e da lì mi sono appassionato

subito alla materia. La decisione di iscrivermi al Master in “Diritto delle migrazioni” presso

l’Università degli Studi di Bergamo è nata a seguito all’esigenza di approfondire i temi legati ai

processi migratori sotto vari aspetti, tra i quali spicca quello giuridico.

Così, a seguito del Master in “Diritto delle migrazioni”, ho potuto iniziare un periodo di tirocinio

presso il Patriarcato di Venezia. Il percorso intrapreso, nell’Ufficio immigrazione di Caritas

veneziana, mi sta offrendo l’opportunità di un approccio concreto di quanto appreso durante le

lezioni frontali del Master. La Caritas è vero e proprio punto di riferimento per molti immigrati, in

attesa di definizione della loro posizione giuridica in Italia. La cura della persona è la chiave in

torno alla quale ruotano tutte le proposte. È questa la stella polare del nostro agire, prima ancora di

ogni altra azione. In questo tempo, grazie all’aiuto e alla guida degli operatori Caritas, ho potuto

conoscere e approfondire quanto concerne i procedimenti amministrativi, istaurati negli uffici della

questura, dal rinnovo dei permessi di soggiorno alle istanze per la correzione dei dati anagrafici. Mi

sono occupato in modo diretto di cittadinanza e delle modalità per il suo conseguimento, come

disposto dalla legge n. 91 del 1992 e della preparazione di richiedenti asilo, per l’intervista della

Commissione territoriale. In quest’ultima esperienza, è stato possibile applicare in modo diretto il

d.lgs n. 251 del 2007, più volte analizzato al Master insieme alla legge cardine dell’immigrazione n.

286 del 1998. L’esperienza in questo ambiente lavorativo aiuta a maturare uno approccio flessibile,

che chiede di sapersi adattare alle esigenze del momento e alle emergenze, che si possono

verificare. In questo percorso formativo sto redigendo, sotto la supervisione esperta di Martina

Libertà, responsabile dell’area giuridica, un monitoraggio delle esigenze giuridiche degli ospiti

delle strutture Caritas del patriarcato di Venezia. Un’attività che ha, come primo passaggio, quello

di ascoltare l’eventuale situane critica, con l’obiettivo di indirizzare la persona sul giusto percorso

da intraprendere, per arrivare a una soluzione.

In questi uffici passa una buona parte di mondo. C’è chi arriva dall’America Latina e chi dal

Kurdistan, dagli stati più disparati dell’Africa e dai paesi d’Europa non unitaria. Tutti però sono

accomunati dal grande sogno di felicità, nascosto nel profondo del cuore. Una pace, una certezza

che non è stato possibile costruire nella terra d’origine. La grande sfida sta proprio in questo, nel

riuscire a camminare, almeno per un tratto di strada, insieme, cercando sempre più quello che

unisce, rispetto a quello che divide. Convinti che davanti a noi non c’è un numero, ma una persona

che aspetta uno sguardo, un sorriso una parola di aiuto. Il coraggio di uscire dai propri schemi aiuta

a cambiare e a scardinare le certezze granitiche.

Filippo Greggio

Lunedì 9 dicembre – Ore 16.00 – Aula Bertocchi (Campus Economico Giuridico, via dei Caniana, 2 Bergamo)

Presentazione dei corsi master e di perfezionamento previsti per il secondo semestre, incontro con i direttori e presentazione di testimonianze di ex corsisti.

Clicca per Scaricare la locandina

Form di iscrizione: https://forms.gle/JMRYEXuCm3KNVhuM9

AGENDA

Ore 16:  Registrazione dei partecipanti

Ore 16.30: Presentazione SDM

Ore 17: Presentazione dei corsi in sessioni parallele

MASTER UNIVERSITARIO IN DIGITAL BUSINESS DEVELOPMENT 

Conosci come applicare la digital transformation alle attività di business? Sai come comunicare efficacemente nel mondo digitale? Vuoi conoscere i trucchi delle migliori aziende di e-commerce?

 LO SAPEVI?

Le figure professionali quali Digital Analyst, Community Manager, Web Content Strategist, User Experience Designer, Digital strategist, sono tra le più richieste nel mondo del lavoro (Dati Osservatorio Antal Italy, 2017).

 E ORA SEI PRONTO?

Il Master SdM in Digital Business Development dell’Università degli Studi di Bergamo, offre l’opportunità di prendere parte ad una esperienza di apprendimento unica e totalmente coinvolgente.

 SCOPRI I PRINCIPALI VANTAGGI!

Formazione completa e aggiornata sui temi della trasformazione digitale tra i quali digital business e digital business strategy,  digital marketing, proximity marketing, e-mail commerce e mobile commerce, multichannel e omnichannel management, digital communication, search engine marketing (SEM), search engine optimization (SEO), big data analysisi e management, social media strategy e management, e-supply chain management, entrepreneurship e digital start-up, e-security e privacy.

70% delle lezioni saranno insegnate da esperti digitali e da practitioner del mondo digital offrendo cosi non solo un’ampia teorica ma anche pratica.

Diretto inserimento in azienda grazie a field project, tirocini e sviluppo di casi aziendali con le imprese, i partecipanti al corso potranno sviluppare opportunità lavorative.

 LE ISCRIZIONI SONO APERTE, SOLO 30 POSTI DISPONIBILI

Se vuoi assistere ad una lezione informativa di digital strategy ti invitiamo alla lezione aperta che si terrà il 7 maggio 2018 alle ore 17,30 presso il Kilometro Rosso nella sala Energia nel centro per le professioni (Gate 4).

Per prenotazioni https://goo.gl/forms/Op8Zf8kSCEooFU9y2

Per informazioni master.digital@unibg.it 

30 novembre 2017 – ore 16.30 – aula 3, via dei Caniana 2, Bergamo
Presentazione della terza edizione del 
Master in Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane

Lo scenario tecnologico attuale (la cosiddetta quarta rivoluzione industriale) impone una riflessione sul ruolo dei professionisti della gestione delle risorse umane nella gestione dei processi di cambiamento organizzativo legati alle nuove modalità lavorative. Gli imperativi tecnologici rappresentano allo stesso tempo opportunità, sfide e criticità per la crescita e lo sviluppo del capitale umano organizzativo. Catastrofisti e innovatori animano il dibattito pubblico e scientifico. Quello che è certo è che la funzione Risorse Umane, forse più di ogni altra funzione aziendale,  è  chiamata  ad  accompagnare questi processi e ad assicurare la sostenibilità e profittabilità dei cambiamenti in atto.

Quali sono allora le nuove competenze  e le nuove  soluzioni  organizzative che permettono di disegnare sistemi di lavoro di tipo win-win, in cui a guadagnare sono tutti gli attori in gioco? Come sta cambiando il lavoro dell’HR manager? E’ possibile e auspicabile individuare nuove best-practice aziendali?

In occasione della presentazione della terza edizione del Master in Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane, la Scuola di Management dell’Università di Bergamo propone un momento di confronto sul tema attraverso le esperienze di HR manager ed esperti della professione HR.

Programma:

16.30-16.40 SALUTO DI BENVENUTO

SERGIO CAVALIERI

DIRETTORE DELLA SCUOLA DI MANAGEMENT

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO

 

16.40-16.50 INTRODUZIONE ALLA TAVOLA ROTONDA

EDOARDO DELLA TORRE 

DIRETTORE DEL MASTER IN GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO

 

16.50 – 18.15 TAVOLA ROTONDA PARTECIPANO:

DANIELA CLERICI, SEGRETARIO GENERALE ASSOCHANGE

MARCELLO RAZZINO, PRESIDENTE DELL’ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO DI BERGAMO

GIULIANA ROSSINI, RESPONSABILE RISORSE UMANE CO.MAC.

ALESSANDRO MONTANARI , HR DIRECTOR GroupM ITALY

 

COORDINA I LAVORI:

GIANCARLO TRAINI, AIDP LOMBARDIA

 

18.15-18.45 PRESENTAZIONE DEL MASTER

EDOARDO DELLA TORRE, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO

ALBERTO BOLOGNINI, SIRIUM

 

Responsabile scientifico: Edoardo Della Torre (edoardo.dellatorre@unibg.it)

Segreteria Organizzativa: Martina Angelini (master.risorseumane@unibg.it)

 

Cliccare per l’iscrizione al convegno

tavola rotonda

copertina workshop5 OTTOBRE 2017  – ore 15.30 – AULA ENERGIA (PARCO SCIENTIFICO TECNOLOGICO “KILOMETROROSSO”, via Stezzano 87 Bergamo)

Workshop: IL MONDO DEL LAVORO CHE CAMBIA: RISORSE UMANE E CONTRATTI DI LAVORO

 

Responsabile: Prof.ssa Annamaria Minervini
In occasione della presentazione della Terza edizione del
Corso di Perfezionamento in Gestione giuridica, sindacale ed
assicurativa del personale nel settore industriale, la Scuola di
Management dell’Università degli Studi di Bergamo propone
un momento di confronto sul tema “Il mondo del lavoro
che cambia: Risorse umane e contratti di lavoro”, al fine di
approfondire le sfide degli operatori del settore industriale
che quotidianamente affrontano problematiche relative
alla contrattualistica, con particolare attenzione alla fase di
assunzione, anche alla luce delle novità normative più recenti.
La tavola rotonda vedrà la partecipazione di figure di spicco
all’interno di importanti realtà aziendali.
Al termine dell’incontro è in programma la presentazione
del Corso, organizzato con la partnership di Confindustria
Bergamo. Il Corso si propone quale strumento utile per la
formazione di esperti nell’amministrazione del personale,
con prevalente competenza di carattere giuridico e pratico.

Partecipazione gratuita, libera ed aperta a tutti gli interessati.

Per questioni organizzative si chiede di effettuare l’iscrizione

all’evento collegandosi al sito:  https://goo.gl/forms/EMykeRz44Fm5HIfz1

oppure inviando una mail all’indirizzo: annamaria.minervini@unibg.it

QUANDO
6 ottobre 2017

DOVE
Aula Galeotti, Università degli Studi di Bergamo
Via dei Caniana, 2 Bergamo.

La legge delega 106/2016 e i successivi decreti applicativi hanno introdotto numerose modifiche per quanto riguarda gli aspetti giuridici, fiscali e organizzativi degli enti del Terzo Settore.

Le organizzazioni operanti nel Terzo Settore vanno incontro a cambiamenti sostanziali, che è importante comprendere per poter affrontare al meglio: diventa quindi fondamentale avere un quadro chiaro della riforma e indicazioni utili per la sua applicazione pratica.

Il convegno cercherà di dare risposte agli innumerevoli dubbi che la riforma del Terzo Settore ha ingenerato tra gli operatori e i volontari, sottolineando al contempo le opportunità che dalla stessa si aprono.

 

PROGRAMMA

16.30 Saluti istituzionali

Prof. Remo Morzenti, Rettore Università degli Studi di Bergamo

Dott. Oscar Bianchi, Presidente CSV Bergamo

Dott. Carlo Vimercati, Presidente Fondazione della Comunità Bergamasca

17.00 Gli aspetti giuridici della riforma

Dott.ssa Monica De Paoli, notaio

17.20 Gli aspetti fiscali della riforma

Dott. Lauro Montanelli, commercialista

17.40 Le opportunità della riforma

Prof. Giorgio Fiorentini, Università Bocconi

18.00 Presentazione del corso di perfezionamento “GESTIONE DELLE RISORSE FINANZIARIE, ORGANIZZATIVE E SOCIALI NEL TERZO SETTORE”

Prof.ssa Mariafrancesca Sicilia, direttrice del corso

 

La partecipazione al convegno è gratuita, è gradita la prenotazione registrandosi a questo indirizzo: https://goo.gl/forms/QLVPaH6AYuvR5KPF3

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

cdpnonprofit@unibg.it

 

E’ stata approvata l’offerta formativa di Master e Corsi di Perfezionamento per l’a.a. 2017/2018:

http://sdm.unibg.it/offerta-formativa/presentazione-offerta/

Le informazioni dettagliate sono inserite all’interno della pagine dei singoli corsi.

offerta formativa

Venerdì 26 maggio 2017, presso l’aula 15 del Campus Economico Giuridico dell’ Università degli Studi di Bergamo (Via dei Caniana, 2 – Bergamo) si terrà l’Incontro di studio “I DIRITTI E LE FRONTIERE: LA PROTEZIONE DEI RIFUGIATI E DELLE VITTIME DI TRATTA”.

Apre l’incontro alle ore 15.15 il Prof. Remo Morzenti Pellegrini (Magnifico Rettore Università degli Studi di Bergamo), seguiranno le Relazioni della Prof.ssa Paola Scevi (Direttore Master Diritto delle Migrazioni, Università degli Studi di Bergamo) sulla “Tratta degli esseri umani e flussi di richiedenti asilo: connessioni, strumenti normativi e nuove strategie di intervento” e la relazione del Prof. Roberto Zaccaria (Università degli Studi di Firenze – Presidente del Consiglio Italiano per i Rifugiati) “Il diritto di asilo in Italia tra promesse e realtà”

Presiede e modera Prof. Antonio Banfi Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, Università degli Studi di Bergamo.

Responsabile scientifico: Prof.ssa Paola Scevi
Segreteria organizzativa: Dott.ssa Jessica Montagnese
Per Maggiori informazioni: mastermigrazioni@unibg.it

 Scarica la locandina

 

SDM NL 01-2017

SdM-School of Management – NL 01-2017