PROGRAMMA:

Dalle 9.00 alle 13.00 – Convegno 

– Ore 9.00 Registrazione dei partecipanti
– Ore 9.30 Presentazione della giornata
– Ore 10.00 “Alla scoperta dei talenti: mettiamoci in gioco.” Francesca Valla, insegnante, counselor, scrittrice
– Ore 11.00 “Le arti espressive nella metamorfosi dell’adolescente.” Angela Tramontana, Docente di educazione fisica, psicomotricista, esperta di teatro-danza
– Ore 11.50 “Psicomotricità e anziani: quel che il tempo non uccide, quel che il tempo custodisce”. Giovanni Ghidini, psicomotricista, formatore.
– Ore 12.30 Domande, riflessioni e spunti della mattinata.

 

Dalle 15.00 alle 17.00 – Laboratori:

“Corpi in contatto – La dimensione relazionale della psicomotricità”.

Alle attività di laboratorio, potrà partecipare solo chi ha frequentato le attività della mattina, previa iscrizione via mail all’indirizzo: vera.pagani@unibg.it

 

Il corso nasce nell’ambito del PRaNet (Prevention of Radicalisation Network), un progetto dell’Università di Bergamo, in collaborazione con l’ADA University di Baku e l’Université Sétif 2 in Algeria.

Obiettivo primario del progetto è creare una rete universitaria, attraverso un Master di secondo livello in “Prevention and fight against radicalisation, terrorism and integration policies and international security (MaRTe)”, organizzato presso l’Università di Bergamo, e due corsi di perfezionamento in Azerbaijan e Algeria destinati a studenti universitari interessati ad approfondire lo studio e la comprensione del fenomeno della radicalizzazione religiosa a livello globale.

Il corso presso la Ada University, che terminerà il 18 ottobre, mira a studiare i maggiori fenomeni legati alla geopolitica della radicalizzazione religiosa che sfocia in azioni terroristiche. Lungo un asse ideale che collega Italia, Algeria e Azerbaigian, verranno approfonditi i principali progressi fatti dalle legislazioni nazionali, non solo per una maggiore sicurezza interna ma anche per una concreta integrazione sociale come mezzo non secondario nella lotta al terrorismo. Obiettivo ultimo è quello di fornire ai partecipanti gli strumenti per elaborare strategie reali ed efficaci nella prevenzione e lotta ai fenomeni di radicalizzazione.

 

Questo l’articolo pubblicato su Il Sole24Ore

Il master di I livello in “Gestione e sviluppo delle risorse umane” e AIDP Gruppo Bergamo, ospitano Gabriele Ghini, autore del libro “Diario di un cacciatore di teste (ESTE, 2018)”.

Ghini è Managing Director di Transearch International Italy, Presidente della ProperDelMare Consulting e Adjunt Professor nel Master Internazionale di Corporate Communication all’Università Cattolica di Milano.

L’evento si terrà Giovedì 10 ottobre dalle ore 17.30, presso la sede universitaria di Via dei Caniana – Sala Bertocchi

La partecipazione è gratuita, previa iscrizione a questo link .

Scarica la locandina dell’evento.

TOP 2019 EDUNIVERSAL BEST MASTERS RANKING

Il master MeGMI – Gestione degli Asset Industriali e della Manutenzione si posiziona per il secondo anno consecutivo sul podio della classifica EdUniversal, confermando la seconda posizione già raggiunta lo scorso anno nella categoria “Industrial and Operations Management in Western Europe”

 

Classifica TOP TEN BEST MASTERS

1MSc Engineering Business Management
University of Warwick

2Master in Gestione della Manutenzione Industriale (MeGMI)
MIP Politecnico di Milano Graduate School of Business – SdM School of Management Università degli Studi di Bergamo

3Pós-Graduação em Gestão de Operações
Porto Business School – University of Porto

4MS Technology and Operations Management
University of Groningen – Faculty of Economics and Business

5MSc in Management and Engineering in Computer Aided Mechanical Engineering
Maastricht School of Management (MSM)

6Master of Business Engineering (Leuven)
KU Leuven

7Master of Science in Innovation and Industrial Management
University of Gothenburg – School of Business, Economics and Law

8 – MSc. Ingénieur d’Affaires
KEDGE Business School

Master 2 Management des Processus de Production de Biens et Services
Université Paris-Dauphine

10MSc Engineering Management
Jönköping University

 

L’evento si terrà presso il Campus Economico – Giuridico dell’Università degli Studi di Bergamo, via Dei Caniana 2.

***

AGENDA

Ore 16:  Registrazione dei partecipanti

Ore 16.30: Presentazione SDM

Ore 17: Presentazione dei corsi in sessioni parallele

Master di II livello 
Crisi d’impresa e ristrutturazioni aziendali 
Diritto delle migrazioni

Master di I livello:
Digital business development

Marketing Management per l’impresa internazionale nell’era dei new media e del digital marketing
Tecnico superiore dei Servizi al Lavoro nei sistemi di Istruzione, Formazione e Lavoro
Tecnologia e processi della filiera tessile

Master di I e II livello
MEGMI- Gestione degli asset industriali e della manutenzione

Corso di perfezionamento
La gestione degli enti del Terzo settore dopo la riforma.

Ore 18.15 – Networking Cocktail

***

Per partecipare all’evento è necessario registrarsi, compilando il form on line

 

 

 

Si avvisa che nella giornata di domani, sabato 29 giugno, la sede universitaria di via dei Caniana rimarrà chiusa.

Le lezioni di tutti i master sono spostate presso la sede di Pignolo (via Pignolo 123, Bergamo), ad eccezione del master in “Tecnico superiore per i servizi al lavoro nei sistemi di istruzione, formazione e lavoro” che invece si terrà presso la sede del KmRosso (via Stezzano 87, Bergamo)

Locandina seminario “50 YEARS OF ALTMAN Z-SCORE MODEL”

 

Il convegno intende presentare le prospettive di sviluppo dell’Asset Management nel panorama italiano e la conseguente evoluzione richiesta alla funzione Manutenzione per contribuire efficacemente alla gestione degli asset nel loro ciclo di vita. Il convegno vedrà la partecipazione di professionisti provenienti da diversi settori, con lo scopo di dare una visione di insieme delle opportunità e delle sfide da affrontare nel prossimo fututo.

Durante il convegno saranno conferiti i diplomi della XII e XIII edizione del master in Gestione degli Asset Indistriali e della Manutenzione, promosso congiuntamente da MIP Politecnico di Milano Graduate School of Business a da SDM School of Management.

La locandina dell’evento e il programma completo sono disponibili a questo link

 

 

Incontro di studio
PROTEZIONE INTERNAZIONALE E DIRITTO PENALE

Ore 14.30 – Indirizzi di saluto e apertura dei lavori
Prof. Remo Morzenti Pellegrini
Magnifico Rettore Università degli Studi di Bergamo
Prof. Edoardo Della Torre
Direttore di SdM-School of Management, Università degli Studi di Bergamo

Ore 14.50 – Relazioni
Prof.ssa Paola Scevi
Direttore Master Diritto delle Migrazioni, Università degli Studi di Bergamo
“Traffico e tratta di esseri umani dalla Libia quali crimini contro l’umanità.
Profili per un’indagine della Corte Penale Internazionale”
Prof. Roberto Zaccaria -Università degli Studi di Firenze
Presidente del Consiglio Italiano per i Rifugiati
“La protezione internazionale nel sistema multilivello di tutela dei diritti
fondamentali”

Ore 17 – Interventi programmati

Ore 18 – Conclusione dei lavori

Presiede e modera Prof.ssa Elisabetta Bani
Direttore Dipartimento di Giurisprudenza, Università degli Studi di Bergamo

Responsabile scientifico: Prof.ssa Paola Scevi
Coordinamento organizzativo: Dott. Marco Cocco (mastermigrazioni@unibg.it)