L’incontro tra risorse accademiche e professionali

Grazie all’offerta formativa e alle attività di ricerca SdM rappresenta un ponte tra il mondo lavorativo e quello accademico, contribuendo al futuro del territorio in una prospettiva internazionale.

Un solido riferimento per accompagnare la crescita del territorio

Gli Enti e le imprese in fase di cambiamento trovano nella consulenza di SdM un valido supporto per indirizzare il proprio cammino su basi solide.
Grazie all’esperienza accumulata, SdM offre infatti possibilità di formazione su misura, organizzando corsi ad hoc, tirocini, project work e svolgendo ricerche mirate.
Questo tipo di collaborazione permette anche a SdM di verificare sul campo la validità della propria offerta rispetto alle esigenze operative aziendali e ai mercati di riferimento, ottimizzando sempre più le proposte formative in un’ottica win-win.

Non porti limiti di crescita.
Investi su te stesso e comincia il tuo cammino.

Tutti coloro che sono interessati ad accrescere le proprie capacità trovano nei percorsi formativi di SdM un’offerta eccellente e un’importante opportunità finalizzata alla loro crescita professionale e umana.
La proposta di SdM, consiste in: Master di I o II livello, Corsi di Perfezionamento Corsi di alta formazione personalizzati, che consentono di acquisire competenze in vari ambiti disciplinari e conoscenze specifiche al fine di creare profili professionali in linea con le richieste del mercato del lavoro.

Trova le risposte alla tua ricerca

In questa sezione potrai trovare tutta la modulistica necessaria per iscriverti ai nostri corsi.
Per qualsiasi dubbio scorri le nostre FAQ.

CONTATTACI

Sportour – management dello sport per lo sviluppo di ecosistemi territoriali sostenibili

Il corso di perfezionamento si pone l’obiettivo di fornire nuove competenze trasversali e interdisciplinari sul management degli eventi e dello sport finalizzato allo sviluppo di ecosistemi di innovazione territoriale. Attraverso il coinvolgimento di un team interdisciplinare e della forte relazione con aziende legate al mondo dello sport, così come delle realtà associative e sociali e istituzionali del territorio, il corso consentirà di acquisire competenze inerenti tre principali ambiti.

ANNO ACCADEMICO 2023/2024
DATA INIZIO 03/05/2024
DATA FINE 31/01/2025
SEDE Bergamo
Direttrice
Prof.ssa Federica Burini
Contributo
2.300,00 € Contributo uditori 1.800,00 €
Borse di studio e agevolazioni
Leggi di più
Posti disponibili
-

Il corso di perfezionamento si pone l’obiettivo di fornire nuove competenze trasversali e interdisciplinari sul management degli eventi e dello sport finalizzato allo sviluppo di ecosistemi di innovazione territoriale. Attraverso il coinvolgimento di un team interdisciplinare e della forte relazione con aziende legate al mondo dello sport, così come delle realtà associative e sociali e istituzionali del territorio, il corso consentirà di acquisire competenze inerenti tre principali ambiti.

Con il contributo di: FASSI - CONFINDUSTRIA - CUS

Con il patrocinio di: CONI - MOST - GAL
120
ORE DI FORMAZIONE
50
ORE DI PROJECT WORK E PROVA FINALE
1ª
EDIZIONE DEL CORSO

Le STRATEGIE E MANAGEMENT DELLO SPORT, ossia la capacità di saper verificare la fattibilità e la presentazione delle idee progettuali relative a eventi sportivi, conoscere le fonti e le differenti modalità di finanziamento, sviluppare network e contatti abilitanti, così come capacità relazionali, di vendita, di negoziazione e di mediazione ed infine gestire una folta rete di relazioni e persone.

Le tematiche legate alla SOSTENIBILITA’, INCLUSIONE E ECOSISTEMI TERRITORIALI, ovvero l’analisi delle modalità di coordinamento di diversi attori territoriali, coinvolti nell’organizzazione degli eventi, così come la possibilità di ideare eventi sportivi a basso impatto ambientale, capaci di attivare modelli virtuosi di sviluppo sostenibile dei territori facendo leva anche sulle soluzioni di mobilità dolce  e sostenibile, ed infine lo sviluppo di eventi dalla forte valenza inclusiva, capaci di coinvolgere le diverse abilità e di generare sviluppo sociale e culturale, anche in ottica turistica.

La COMUNICAZIONE E IL MARKETING DEGLI EVENTI ovvero la comunicazione a più livelli (personale, di comunità, di team, ed organizzativa) attraverso i tool più importanti per la divulgazione di messaggi e promozioni online e di guerrilla marketing, anche mediante l’uso dei Social Media.
Il corso prevede una forte componente student-oriented e l’organizzazione di project work per la costruzione di proposte progettuali da co-costruire insieme alle aziende e istituzioni coinvolte nel progetto formativo.

A chi è rivolto?

Il corso si rivolge a persone in possesso di una laurea triennale conseguita in Italia o titolo di studio universitario di durata almeno triennale, in possesso di un livello di lingua inglese almeno B1, con la volontà di acquisire nuove competenze trasversali e interdisciplinari sul management degli eventi e dello sport per lo sviluppo di ecosistemi di innovazione territoriale.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Laurea triennale o magistrale a ciclo unico (D.M. 270/204 – D.M. 509/199 – vecchio ordinamento) o altro titolo conseguito all’estero, riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente.
Conoscenza lingua inglese livello B1
Ai laureandi in difetto della sola prova finale è consentita l’iscrizione con riserva purché il titolo sia conseguito entro tre mesi dall’avvio del corso

SCADENZE E CONTRIBUTI
Chiusura iscrizioni
11/03/2024
Posti disponibili
-
Contributo
2.300,00 € Contributo uditori 1.800,00 €

Il corso si rivolge a persone in possesso di una laurea triennale conseguita in Italia o titolo di studio universitario di durata almeno triennale, in possesso di un livello di lingua inglese almeno B1, con la volontà di acquisire nuove competenze trasversali e interdisciplinari sul management degli eventi e dello sport per lo sviluppo di ecosistemi di innovazione territoriale.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Laurea triennale o magistrale a ciclo unico (D.M. 270/204 – D.M. 509/199 – vecchio ordinamento) o altro titolo conseguito all’estero, riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente.
Conoscenza lingua inglese livello B1
Ai laureandi in difetto della sola prova finale è consentita l’iscrizione con riserva purché il titolo sia conseguito entro tre mesi dall’avvio del corso

AMMISSIONE
Chiusura iscrizioni
11/03/2024
Posti disponibili
-
Contributo
2.300,00 € Contributo uditori 1.800,00 €

Profilo professionale

Sport event manager

E-sport manager

Social media manager per eventi

Event manager

Project manager per eventi

Sport event manager

E-sport manager

Social media manager per eventi

Event manager

Project manager per eventi

Organizzazione e Didattica

Il corso si sviluppa attorno a 3 principali ambiti tematici (HUB):

  1. STRATEGIA E MANAGEMENT DELLO SPORT
  2. SOSTENIBILITA’, INCLUSIONE E ECOSISTEMI TERRITORIALI
  3. COMUNICAZIONE E MARKETING DEGLI EVENTI

Ogni HUB sarà articolato in diversi moduli didattici (da 5 ore ciascuno) che prevedono lezioni frontali tenute da docenti UNIBG e visiting professor provenienti da centri di ricerca, università e realtà imprenditoriali con expertise nello sport ed event management.

Il metodo di apprendimento sarà basato sul Challenge Based Learning (CBL), un approccio formativo che dà forma a programmi aperti e flessibili grazie all’adozione di metodologie student-oriented che seguono tecniche di apprendimento collaborativo (Barkley, Cross, Major, 2004). Ne consegue che gli studenti diventano i principali protagonisti di una didattica transdisciplinare dove la loro elaborazione e partecipazione attiva contribuiscono allo sviluppo di nuove soluzioni a problemi reali provenienti dalla società in cui vivono.
Al fine di garantire il rispetto di tale approccio CBL, il Corso di Perfezionamento prevede l’organizzazione di alcuni momenti di coinvolgimento degli attori pubblici e privati del territorio:

Il corso prevede n. 350 ore di attività per un totale di 14 crediti formativi universitari, ed è così articolato:

  • 120 ore di attività didattiche:
  • 75 ore lezione frontale in presenza + 45 ore didattica a distanza DAD
  • 180 ore di lavoro individuale
  • 50 ore project work e prova finale

La prova finale orale è volta all’accertamento delle competenze acquisite e alla maturazione dei CFU previsti; alla prova finale è attributo un giudizio.

CALENDARIO LEZIONI

Le lezioni si svolgeranno il venerdì: dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 e sabato dalle 9.00 alle 13.00

 

INSEGNAMENTI:

  • STRATEGIA E MANAGEMENT DELLO SPORT – 45 ore
    – Event e Sport Management
    – Pianificazione e Programmazione degli eventi
    – Sponsorship e finanza
  • SOSTENIBILITÀ, INCLUSIONE E ECOSISTEMI TERRITORIALI – 45 ore
    – Governance dello sport ed ecosistemi territoriali sostenibili
    – Eventi sportivi, etica e sostenibilità
    – Diritto dello sport, interculturalità e inclusività
  • COMUNICAZIONE E MARKETING DEGLI EVENTI – 30 ore
    – Digital Marketing e branding
    – Advertising & Social Media
    – Esports management

Il corso si sviluppa attorno a 3 principali ambiti tematici (HUB):

  1. STRATEGIA E MANAGEMENT DELLO SPORT
  2. SOSTENIBILITA’, INCLUSIONE E ECOSISTEMI TERRITORIALI
  3. COMUNICAZIONE E MARKETING DEGLI EVENTI

Ogni HUB sarà articolato in diversi moduli didattici (da 5 ore ciascuno) che prevedono lezioni frontali tenute da docenti UNIBG e visiting professor provenienti da centri di ricerca, università e realtà imprenditoriali con expertise nello sport ed event management.

Il metodo di apprendimento sarà basato sul Challenge Based Learning (CBL), un approccio formativo che dà forma a programmi aperti e flessibili grazie all’adozione di metodologie student-oriented che seguono tecniche di apprendimento collaborativo (Barkley, Cross, Major, 2004). Ne consegue che gli studenti diventano i principali protagonisti di una didattica transdisciplinare dove la loro elaborazione e partecipazione attiva contribuiscono allo sviluppo di nuove soluzioni a problemi reali provenienti dalla società in cui vivono.
Al fine di garantire il rispetto di tale approccio CBL, il Corso di Perfezionamento prevede l’organizzazione di alcuni momenti di coinvolgimento degli attori pubblici e privati del territorio:

Il corso prevede n. 350 ore di attività per un totale di 14 crediti formativi universitari, ed è così articolato:

  • 120 ore di attività didattiche:
  • 75 ore lezione frontale in presenza + 45 ore didattica a distanza DAD
  • 180 ore di lavoro individuale
  • 50 ore project work e prova finale

La prova finale orale è volta all’accertamento delle competenze acquisite e alla maturazione dei CFU previsti; alla prova finale è attributo un giudizio.

CALENDARIO LEZIONI

Le lezioni si svolgeranno il venerdì: dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 e sabato dalle 9.00 alle 13.00

 

INSEGNAMENTI:

  • STRATEGIA E MANAGEMENT DELLO SPORT – 45 ore
    – Event e Sport Management
    – Pianificazione e Programmazione degli eventi
    – Sponsorship e finanza
  • SOSTENIBILITÀ, INCLUSIONE E ECOSISTEMI TERRITORIALI – 45 ore
    – Governance dello sport ed ecosistemi territoriali sostenibili
    – Eventi sportivi, etica e sostenibilità
    – Diritto dello sport, interculturalità e inclusività
  • COMUNICAZIONE E MARKETING DEGLI EVENTI – 30 ore
    – Digital Marketing e branding
    – Advertising & Social Media
    – Esports management

Borse di studio e agevolazioni

Sono ancora disponibili 14 borse di studio di € 2.000,00 ciascuna per i pre-iscritti che faranno domanda e che invieranno la propria candidatura corredata degli allegati richiesti entro il giorno 11 marzo. 

 

 

 

Sono ancora disponibili 14 borse di studio di € 2.000,00 ciascuna per i pre-iscritti che faranno domanda e che invieranno la propria candidatura corredata degli allegati richiesti entro il giorno 11 marzo. 

 

 

 

Faculty

I corsi sono tenuti sia tenute da docenti UNIBG e visiting professor provenienti da centri di ricerca, università e realtà imprenditoriali con expertise nello sport ed event management.
Il metodo di apprendimento sarà basato sul Challenge Based Learning (CBL), un approccio formativo che dà forma a programmi aperti e flessibili grazie all’adozione di metodologie student-oriented che seguono tecniche di apprendimento collaborativo (Barkley, Cross, Major, 2004).
Al fine di garantire il rispetto di tale approccio CBL, il Corso di Perfezionamento prevede l’organizzazione di alcuni momenti di coinvolgimento degli attori pubblici e privati del territorio.

DIRETTRICE DEL MASTER
Prof.ssa Federica Burini

COMMISSIONE DEL MASTER
Federica Burini, Daniela Andreini, Stefano Bastianon, Antonio Borgogni, Corrado Del Bò, Francesco Lo Monaco, Lorenzo Migliorati, Elisavet Argyro Manoli, Mabel Giraldo, Marco Tononi, Emanuele Garda.

I corsi sono tenuti sia tenute da docenti UNIBG e visiting professor provenienti da centri di ricerca, università e realtà imprenditoriali con expertise nello sport ed event management.
Il metodo di apprendimento sarà basato sul Challenge Based Learning (CBL), un approccio formativo che dà forma a programmi aperti e flessibili grazie all’adozione di metodologie student-oriented che seguono tecniche di apprendimento collaborativo (Barkley, Cross, Major, 2004).
Al fine di garantire il rispetto di tale approccio CBL, il Corso di Perfezionamento prevede l’organizzazione di alcuni momenti di coinvolgimento degli attori pubblici e privati del territorio.

DIRETTRICE DEL MASTER
Prof.ssa Federica Burini

COMMISSIONE DEL MASTER
Federica Burini, Daniela Andreini, Stefano Bastianon, Antonio Borgogni, Corrado Del Bò, Francesco Lo Monaco, Lorenzo Migliorati, Elisavet Argyro Manoli, Mabel Giraldo, Marco Tononi, Emanuele Garda.

Collaborazioni e sponsor

Contatti

Per informazioni amministrative:
master@unibg.it
Tel. +39 035 2052872

Per informazioni didattiche:
federica.burini@unibg.it

    Hai altre domande?

    Compila il modulo per avere maggiori informazioni sul corso:


    I dati personali trasmessi saranno utilizzati unicamente da Università degli Studi di Bergamo ai sensi del nuovo regolamento UE 679/16 sulla Privacy policy & Cookie Policy.

    Cercavi altro?
    Guarda tutti gli altri corsi